Modolo si aggiudica lo sprint dell'ultima tappa . Comunicati Stampa . Brixia Tour 2011
 
 
  
 
 
COMUNICATI STAMPA
 

Brixia Tour: Quinta Tappa

Gran finale a Verona: Modolo si aggiudica lo sprint dell'ultima tappa, a Fortunato Baliani l'undicesimo Brixia Tour


Pozzovivo e Ulissi completano il podio della generale (foto Rodella).


24 Luglio ’11 – E' Fortunato Baliani a scrivere il proprio nome nell'albo d'oro del Brixia Tour. Il trentasettenne portacolori della D'Angelo&Antenucci-Nippo, secondo sia nella frazione di apertura con arrivo a Edolo sia nella tappa clou del Maniva, precede sul podio Domenico Pozzovivo (Colnago-CSF), secondo a 2', e Diego Ulissi (Lampre-ISD), terzo a 2'19".
La tappa conclusiva dell'undicesima edizione del Brixia Tour si è decisa, come di consueto, in volata. Nel meraviglioso teatro di Corso Porta Nuova a Verona, con la splendida cornice offerta dal pubblico delle grandi occasioni, ad imporsi è Sacha Modolo, portacolori della Colnago CSF, davanti a Bernardo Riccio (D'Angelo&Antenucci) e Koldo Fernandez (Euskaltel Euskadi). «Non mi ritengo un velocista potente, adatto alle volate di gruppo - confessa Modolo, che regala alla Colnago la quarta vittoria in questo Brixia Tour - proprio per questo l'idea era di pilotare lo sprint per Belletti. Di fatto, ai 400 metri dal traguardo mi sono trovato in netto vantaggio e ho tentato il tutto per tutto partendo lungo». Grande soddisfazione anche per il trionfatore del Brixia Tour, Fortunato Baliani: «Vedere il mio nome accostato a quello dei grandi campioni che mi hanno preceduto nell'albo d'oro è motivo di grande orgoglio. Posso dire che il successo di oggi vale per me quanto la vittoria del Tour per Evans, il primo a vincere il Brixia Tour nel 2001. E' stata una corsa splendida, entusiasmante sin dalla prima tappa, e coronata dalla vittoria della squadra nella speciale classifica per team».

Maglia azzurra Colnago (leader): Fortunato Baliani (D'Angelo&Antenucci-Nippo)
Maglia rossa GSport (punti): Daniele Colli (Geox-TMC)
Maglia verde Carrera (Gpm): Fortunato Baliani (D'Angelo&Antenucci-Nippo)
Maglia gialla Matellese Assicurazioni (TV): Alessandro Bazzana (Team Type 1)
Maglia bianca Maniva Ski (miglior Giovane): Diego Ulissi (Lampre-ISD)
Maglia arancio Bossini Docce (squadre): D'Angelo&Antenucci-Nippo

Cronaca:
Km 0 151 corridori prendono il via da Ponte San Marco di Calcinato, ditta Carrera Podium, alle ore 10.20 (circuito di 6 giri)
Km 10 Attacco di sei corridori: Wynants, Kreder, Felline, De Marchi, Bazzana e Pinizzotto
Km 20 Vantaggio massimo fuggitivi 2'03"
Km 30 Dai sei di testa perde contatto Felline mentre il gruppo incalza
Km 34 Ritardo del gruppo: 10"
Km 36 Gruppo compatto
Km 44.4 Al traguardo volante senza abbuoni posto a Calcinato, Ponte San Marco, transitano nell'ordine: Bazzana, Ilesic, Bertazzo e Favilli
Media della prima ora: 46.2 km/h
Km 62 Attacco di nove corridori: Azanza Soto, Kvachuk, Fischer, Piscopiello, De Marchi, Megias Leal, Reihs, Schumacher e Boifava
Km 64 I fuggitivi hanno 1'02" di vantaggio sul gruppo
Km 70 Si riduce progressivamente il vantaggio dei fuggitivi
Km 73 Gruppo compatto
Km 74 Al traguardo volante con abbuoni a Calcinato, Ponte San Marco, transitano nell'ordine: Giorgio Brambilla, Bazzana, Ekimkin e Colli
Km 76 Attacco di Ginanni e Bertogliati che guadagnano 10" di vantaggio
Km 77 I due fuggitivi hanno 54" di vantaggio sul gruppo
Km 85 Vantaggio fuggitivi 2'45"
Media dopo due ore: 44.9 km/h
Km 92 Vantaggio fuggitivi 2'56"
Km 116 Il vantaggio dei fuggitivi si riduce: 1'56"
Km 121 Il ritardo del gruppo scende ancora: 1'38"
Km 126 Ginanni e Bertogliati hanno 1'05" di vantaggio
Km 130.6 Al GPM posto a Valeggio Sul Mincio transitano i due fuggitivi nell'ordine: Bertogliati e Ginanni. A 1'03" transita il gruppo, nell'ordine: Sobota e Rabottini
Media dopo tre ore: 42.8 km/h
Km 138 I due battistrada guadagnano terreno: 1'45" il loro vantaggio
Km 140 Il vantaggio dei fuggitivi scende a 1'06"
Km 141 1' il ritardo del gruppo
Km 142.8 Al traguardo volante senza abbuoni posto a Povegliano Veronese transitano i due battistrada nell'ordine: Ginanni e Bertogliati. Si riduce a 30" il loro vantaggio sul gruppo. Transitano al terzo e quarto posto Lilholt e Giordani
Km 144 23" di vantaggio per la testa della corsa
Km 150 Si riduce ancora il vantaggio dei due battistrada
Km 154 Gruppo compatto
Km 157 Gruppo sempre compatto, velocità sostenuta
Km 162 Gruppo sempre compatto, il team Sky Pro Cycling fa l'andatura
Km 163 Una caduta fraziona il gruppo in due tronconi
Km 164.6 Vince la volata finale della quinta tappa a Modolo (Colnago-CSF Inox) - con un tempo di gara di 3h51'56"; secondo è Riccio (st); terzo Fernandez (st). Vince il Brixia Tour 2011: Fortunato Baliani

Ordine d'arrivo
classifica generale
.: 24 Luglio 2011 - 5 Tappa
.: 23 Luglio 2011 - 4 Tappa
.: 22 Luglio 2011
.: 22 Luglio 2011 - 3 Tappa
.: 21 Luglio 2011
.: 21 Luglio 2011 - 2 Tappa
.: 20 Luglio 2011 - 1 Tappa
.: 19 Luglio 2011
.: 18 Luglio 2011
.: 15 Luglio 2011
.: 15 Luglio 2011
.: 14 Luglio 2011
.: Altri comunicati